“Chi scende dal palco?”… Mizi Mia Grand’Ame

di Maria Giovanna Tarullo 

Il palcoscenico è la sua casa, quando entra in scena scruta il pubblico con i suoi occhi magnetici da gatta curiosa diffondendo nell’aria, come fosse una pozione magica, quel suo charme parigino che fa cadere tutti ai suoi piedi. Madame et Monsieur, nel salotto dell’anagrafe virtuale di Burlesque News, arriva la burlesque performer Mizi Mia Grand’Ame.  

Si forma artisticamente in Francia diplomandosi all’ Acting International de Paris e, dopo lo studio alla London Burlesque Academy di Londra, inizia ad esibirsi nell’arte del burlesque calcando i palchi di Parigi. Dalla capitale francese parte la sua lunga carriera da performer che la porta in giro per tutta Europa e non solo, arrivando perfino ad Hong Kong. In Italia si fa conoscere portando il burlesque in tv (Barbareschi sciock su La7, Domenica 5 Mediaset). Ora è la regina del Burlesque Festival Party.

Per conoscere meglio Mizi Mia Grand’Ame il nostro consiglio è proseguire la lettura!

IMG_2636

Nome e cognome: Mizi C. Croce

Nome d’arte: Mizi Mia Grand’Ame

Nata il 9 maggio Udine

Stato civile: Innamorata

Segni particolari: Genio

Burlesque per me significa: Viaggio, cortometraggio da palcoscenico. Mi sento da sempre una viandante ed il burlesque per me significa esplorazione, quindi la concessione di un viaggio nei meandri più vari di me stessa, da quelli più oscuri ad altri più leggeri, divertenti e comici. Prendo spunto da qualsiasi cosa che attragga la mia attenzione e da tutte le mie emozioni… e mi permetto poi di esprimerle estendendomi fino al palco per comunicarle. Quindi mettiamola così, il Burlesque per me è un grande zaino piene di cose che raccolgo .

Prima apparizione sul palco: La mia prima apparizione di fronte ad un pubblico credo sia stata, come per molti, alla recita dell’asilo nel Presepe Vivente e dato che ero molto timida, ovviamente mi è stato affibbiato il ruolo dell’angioletto muto. Fin da piccola comunque ho sempre praticato danza e fatto teatro.

Lo spettacolo che porto nel cuore: È stato uno spettacolo in particolare che feci ad Hong Kong insieme alla mia grande amica fraterna e coreografa Fracesca Cristofoli. Perché, oltre allo show e alla cornice stupenda, è stato un viaggio incredibilmente divertente ed ho avuto l’occasione speciale di riabbracciare mio fratello.

IMG_2633

L’accessorio che porto sempre con me: Un’ogiva.

Sogno di esibirmi davanti: Non saprei, forse ad un grande concerto oppure durante un’opera lirica

Se rinascessi vorrei essere: Quando rinascerò vorrei essere di nuovo me e ricordarmi tutto quello che sono stata ed ho fatto, per fare tutto quello che dovevo finire di fare.

Motto personale: L’autostima va bene per le persone sull’orlo del suicidio. Ed il secondo motto é: Wow.

Progetti futuri: Uhmm diciamo che sono in continuo movimento ed i miei obiettivi cambiano in base alle mie trasformazioni. Sono come i gatti, che ti guardano fissi con occhi intensi ed interessati, ma poi passa la farfalla svolazzante e quindi inseguono la farfalla felici, lasciando al passato ciò che osservavano prima. Credo il mio obiettivo principale sia assolutamente la serenità. E poi ovviamente invitarvi tutti, alla mia prossima festa, l’edizione 2017 del Burlesque Festival Party!!!

IMG_2638

© 2017, Maria. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Riproduzione riservata !!!