Sul palcoscenico sino all’ultimo momento. La storia di forza di Lorraine Castellano

di Maria Giovanna Tarullo

Questo articolo è dedicato a tutte le donne che ogni giorno lottano per amore della vita.

La protagonista di questa storia è Lorraine Castellano, 56 anni, vive a Penarth nel Galles e lotta con tutta la sua forza e determinazione con un cancro allo stomaco dal 2013. Purtroppo le cure l’aiutano solo a rimanere in vita qualche mese di più, perché il triste destino di questa donna è ormai segnato.

Lorraine, mamma di un ragazzo di 32 anni, però ha deciso di non smettere sino all’ultimo momento di portare avanti quell’attività che le permette di sentirsi ancora femminile, di divertirsi e allontanare i cattivi pensieri, esibirsi con la sua compagnia di Burlesque “The Burly Girl“.

Come si legge sul sito del Mirror, Lorraine continua a seguire le sue colleghe e salire con loro sul palco. La sua ultima apparizione è stata al Cardiff Cabaret Club dove, con indosso il vestito di scena ed un sorriso speciale, per un momento, è riuscita a scacciare il “mostro” dalla mente.

Oltre a far parte delle “The Burly Girl“, la donna si occupa della realizzazione dei costumi di scena per se stessa e tutto il gruppo. Grazie al burlesque Lorraine è riuscita anche a scoprire la presenza del tumore, come lei stessa ha spiegato: “Il mio addome aveva preso una forma diversa ed ho capito che qualcosa non andava, ma la conferma l’ho avuta quando cercando di allacciarmi il corsetto le gambe hanno ceduto per il dolore”.

La passione per il burlesque dona a Lorraine, ogni giorno che passa, la voglia di non mollare e farsi soprassedere dalla malattia.

Un esempio di come quest’arte aiuti sia fisicamente che psicologicamente ad esprime il proprio essere e permettere anche a donne che soffrono di apprezzare il loro corpo senza sentirsi inadeguate. Ringraziamo Lorraine per continuare a lottare sul palco, aiutando in questo modo tutte le donne come lei.

 

© 2017, Maria. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Riproduzione riservata !!!