“Chi scende dal palco?”… Cocò le Mokò

di Maria Giovanna Tarullo 

Un concentrato di ironia e seduzione, miscelati al punto giusto per permettere al pubblico di godere di un’anima burlesca a tutto tondo.

L’artista che risponde a questa descrizione si presenta con il nome di Cocò le Mokò, un omaggio al principe della risata Totò, e la redazione di Burlesque News non poteva far altro che spalancarle le porte della sua ormai affollatissima anagrafe burlesca.

Per scoprire di più su una delle componenti della “The Golden Eggs Burlesque Revue”, la prima crew burlesque capitolina nata da un’idea della performer Albadoro Gala, continuate con la lettura… non ve ne pentirete!

Ph Tamara Casula

Nome e cognome: E no dai, mi sono spremuta tutti i neuroni per tirare fuori un nome d’arte (ahahahah)

Nome d’arte: Cocò le Mokò

Nata il 25/08/1984  a Aprilia (LT)

Stato civile: Nobilmente decaduta

Segni particolari: Allergia ai fiori e intolleranza al lattosio. In pratica se volete uccidermi regalatemi un mazzo di mimose e una mozzarella di bufala… non necessariamente in quest’ordine.

Burlesque per me significa: Catarsi e rinascita. Il Burlesque per me è una valigia di sogni, un cubo magico, una dimensione parallela in cui non c’è vergogna o paura o senso di colpa, c’è solo consapevolezza, generosità e passione.

Prima apparizione sul palco: Credo si aver avuto 4 o 5 anni, una recita all’asilo, dovevo interpretare lo spazzacamino di Mary Poppins… Fu un successone, piansi tutto il tempo bloccando la recita, con il risultato che i miei dovettero uscire dal retro per non farsi linciare dagli altri genitori. Sicuramente mi sarò arrabbiata con la “falsa” Mary Poppins (ahahaha) chissà.

Lo spettacolo che porto nel cuore: Ce ne sono tanti in effetti. Il Bologna Burlesque Day organizzato dalle Silk Ribbon Cabaret Team lo scorso settembre, il mio primo vero contest, in cui non ho mai avvertito la competizione con gli altri partecipanti, ma una grande collaborazione, tanto che si è creato un bellissimo rapporto anche post evento.

Sicuramente il Caput Mundi Burlesque Festival prodotto da Albadoro Gala in cui ho lavorato sia nel backstage che nel corpo di ballo. Poter lavorare con le stelle del Burlesque e soprattutto essere ringraziata da artisti come Jett Adore, Janet Fischietto, Bray and Skopalova, Madame Romanova, Velma Von Bon Bon, Lady Flo e tutte le new comers è stato incredibile.

Non potrei mai dimenticare la prima volta che ho portato in scena “Minuetto” nel 2015 al Vertigo Burlesque Festival, ricordo il pubblico del Teatro Centrale in piedi, è stata una grandissima emozione che mi ha poi permesso di ottenere una borsa di studio per un anno all’accademia di burlesque della Bottega degli Artisti di Roma. E infine il primo show, sempre nel 2015, una piccola produzione con la mia prima compagnia “Corset Ecarlate”. Quel giorno ho deciso che non avrei mai smesso!

Ph Tamara Casula

L’accessorio che porto sempre con me: Una fotografia di mio nonno.

Sogno di esibirmi davanti: a Dirty Martini. Le devo molto sia a livello umano che professionale, è una delle mie fonti d’ispirazione e un giorno vorrei ripagarla di quello che lei, non sapendo, ha fatto per me. E poi, che te lo dico a fare, girare l’Europa a ritmo di Festival! Si sogna in grande.

Se rinascessi vorrei essere: Un pesce tropicale… no, un pettirosso… no, una tigre delle nevi… no, Frank Sinatra… no, Fred Astaire… vabbè forse è un po’ troppo per una vita sola!

Motto personale: Volere è Potere. Sono molto determinata e testarda, se mi metto in testa qualcosa, non demordo finché non ho raggiunto l’obiettivo.

Progetti futuri: Altri show insieme a The Golden Eggs Revue, la revue creata da Albadoro Gala e di cui faccio parte insieme ad Azzurro Fumo, Jolie Tease, Imi Silly Noir, Jesus e Mad Cat; aprire un corso di Burlesque in provincia, ad Aprilia, città in cui sono nata e molti altri che per scaramanzia non vi svelo ancora… Spero li vedrete presto.

Ph Alex Bolzack

© 2017, Maria. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Riproduzione riservata !!!